STATI GENERALI DEL VENDING LA DISTRIBUZIONE AUTOMATICA TRA TASSAZIONE E FUTURO

Mercoledì 27 Novembre la sede romana di Confcommercio ha ospitato ancora una volta gli Stati Generali del Vending, appuntamento annuale per tutti gli associati Confida, nel corso del quale il settore ha la possibilità di dialogare direttamente con i rappresentanti delle istituzioni. La manovra di bilancio del Governo, con l'introduzione di plastic e sugar tax ha colpito molto duramente il settore della distribuzione automatica, che conta 3.000 aziende e 33.000 lavoratori. Le preoccupazioni del comparto che riguardano le due tasse al centro della finanziaria sono emerse a gran voce nel contesto degli Stati Generali, dove Confida ha esposto le ragioni degli operatori del settore: l'effetto combinato di plastic tax e sugar tax avranno una conseguenza pesante sul settore e più in generale su tutta la distribuzione alimentare, con effetti presto visibili sui numeri dell'occupazione e sul PIL.

Per leggere l’articolo completo: STATI GENERALI DEL VENDING LA DISTRIBUZIONE AUTOMATICA TRA TASSAZIONE E FUTURO 

Fonte: Confida - DA ITALIA N°139, gennaio/febbraio 2020.