BIANCHI INDUSTRY: TUTTE LE NOVITÀ PRESENTATE A VENDITALIA 2018

BIANCHI INDUSTRY: TUTTE LE NOVITÀ PRESENTATE A VENDITALIA 2018

Zingonia di Verdellino, 20/06/2018. Si è svolta nelle scorse settimane Venditalia 2018, la principale fiera europea dedicata al settore della distribuzione automatica ospitata presso la Fiera di Milano. Riscontri molto positivi per Bianchi Industry che nel corso dell'evento ha presentato le più rilevanti novità di prodotto.

Riflettori accesi, in particolare, sugli ultimi modelli Free Standing targati Bianchi Vending. A partire dalla LEI600+2CUPS, macchina in grado di rendere accessibili ad un pubblico più ampio prestazioni tecnologiche “premium”, tra cui la scelta fra il gruppo caffè tradizionale o il gruppo caffè con camera variabile, i dispenser di topping e sciroppi e quelli dei bicchieri di diversi diametri, i monitor touchscreen Full HD.

A proposito di innovazioni relative ai prodotti Free Standing, da segnalare l’introduzione del Vacuum Coffe Bean Hopper – il miglior sistema di conservazione sottovuoto dei chicchi di caffè – su LEI2GO, LEI700+2CUPS, LEI600 e LEI400.  

Per la gamma Snack & Food è stata presentata la nuova ARIA+ L, ora dotata di display da 3,5 pollici, pulsanti di scelta retro-illuminati e finestra trasparente sotto il vano di prelievo che permette di vedere in tempo reale il prodotto erogato. La versione Master prevede l’aggiunta di una colonna laterale per aumentare il numero di bottiglie d'acqua e di bibite in lattina disponibili, consentendo all'operatore di dare visibilità ai prodotti più remunerativi senza lasciare spirali vuote.

In tema di capacità, imbattibili le prestazioni di ARIA+ XL, macchina ideata per i luoghi pubblici ad alta frequentazione (ad esempio, siti industriali, distributori di benzina, aeroporti, etc) provvista di 10 spirali per ciascun vassoio prodotti e di due colonne laterali e, dunque, in grado di soddisfare ogni esigenza del consumatore.

Venendo alla linea OCS e Table Top, due i restyling svelati a Venditalia: la nuova LEI SA, soluzione dal design accattivante improntata alla modularità e alla versatilità, e la LEI250, evoluzione della LEI200 in cui risaltano l’aumentata capacità bicchieri (fino a 250 unità) e il family look della LEI300. Presentate, inoltre, tre versioni della stessa LEI300: Touch, con monitor touch screen da 15 pollici in grado di riprodurre contenuti multimediali; Plus, dotata di dispenser per topping; 2Cups, con il doppio sgancia bicchieri di diametro regolabile da 57 a 80 mm.

Anche Brasilia, il brand di Bianchi Industry dedicato al settore Horeca, è stato protagonista della quattro giorni milanese con il parco macchine al gran completo: non solo le già note Moda, Gala e Rito, ma anche Festa, la nuova super automatica con gruppo caffè a camera variabile, modulo latte fresco e scalda tazze, ideale per servire la prima colazione nelle strutture alberghiere.

Tecnologia ed innovazione al centro, dunque, per un piano industriale sempre più ambizioso, come raccontano i numeri di Bianchi Industry: due stabilimenti produttivi (Bergamo e Latina) in grado di realizzare internamente l'80% dei componenti delle macchine; quattro filiali service in Italia e cinque branch commerciali all'estero (Francia, Spagna, Portogallo, Svezia e Brasile) per una rete distributiva che copre oltre 50 Paesi nel mondo; un fatturato in crescita costante, dai 57 milioni di euro del 2015 ai 63 del 2016, fino agli 80 del 2017.

Sullo sfondo, un continuo processo di miglioramento fondato sulla filosofia lean thinking (in sintesi, meno sprechi e maggiore produttività) e una mission molto precisa, come spiegato da Massimo Trapletti, Presidente e CEO di Bianchi Industry, nel corso di Venditalia: “Vogliamo soddisfare le esigenze dei nostri clienti e del consumatore finale, con l'obiettivo di essere sempre leader a livello di innovazione tecnologica”.

Parole a cui hanno fatto da sponda le dichiarazioni di Luca Passarella, Group Sales e Marketing Director dell'azienda bergamasca: “Ogni volta che una persona beve un caffè, un cappuccino o consuma un altro prodotto erogato dalle nostre macchine deve vivere un'esperienza di soddisfazione. Questo approccio si traduce necessariamente in lavoro, impegno e prodotti capaci di fare la differenza”.

Tra i temi caldi sul tavolo di Venditalia, anche l'iper-ammortamento che il Ministero dello Sviluppo Economico ha recentemente esteso alle nuove tecnologie del vending. Tutte le macchine di Bianchi Industry, sia quelle del caldo che del freddo, risultano compatibili con i criteri previsti dalla normativa: dunque, chi dovesse acquistare, anche in leasing, uno di questi prodotti entro la fine del 2018 potrà beneficiare della supervalutazione del 250% dell'investimento fatto.

Per informazioni o approfondimenti
Ufficio marketing, p.capelle@bianchivending.com